Shintaro Kago a Lucca C&G 2015

Tra i grandi ospiti presenti quest’anno al Lucca Comics & Games, uno dei nomi (giapponesi) di spicco è sicuramente quello di Shintaro Kago.

Read more...

La leggenda di Son Gokū

Il 2016, secondo lo zodiaco cinese, sarà l’anno della scimmia, il segno della vitalità e della grinta. Se pensiamo a un personaggio pieno di energie e collegabile alle scimmie viene subito in mente Gokū, protagonista di Dragon Ball.

Read more...

One-Punch Man – un eroe pelato dal viso anonimo e dal pugno invincibile

In un’epoca nella quale i bishōnen, bei ragazzi, regnano incontrastati, un nuovo eroe si appresta a combattere munito di una tuta di dubbia bellezza, un viso anonimo e una testa pelata.

Read more...

Card Captor Sakura – il majokko firmato Clamp

Chi non ricorda le serie anime Pesca la tua carta Sakura e Sakura, La partita non è finita, trasmesse per la prima volta in Italia nell’autunno 1998 su Italia1? 

Read more...

Prison School!

Prison School è un manga di Akira Hiramoto serializzato da Kodansha dal febbraio del 2011. La J.C. Staff ha prodotto un anime che è andato in onda dal 10 luglio al 25 settembre 2015, e a ottobre uscirà un dorama diretto da Noboru Iguchi.

Read more...

Kamui Fujiwara @ Lucca Comics & Games 2015

Kamui Fujiwara è conosciuto in Italia come il padre di Dragon Quest: L’Emblema di Roto (Doragon Kuesuto Retsuden: Roto no Monshō - ドラゴンクエスト列伝ロトの紋章), serie di manga ispirata alla celebre saga RPG Dragon Quest. Lo staff di NipPop ha avuto modo di incontrarlo in occasione dell’edizione 2015 del Lucca Comics & Games, e di fargli anche alcune domande a riguardo.

Read more...

Food Wars! Shokugeki no Sōma!

Shokugeki no Sōma è un manga shōnen scritto da Yūto Tsukuda e disegnato da Shun Saeki. Finora conta 15 volumi ed è serializzato su Weekly Shonen Jump.

Read more...

Shimoneta

Shimoneta to iu gainen ga sonzai shinai taikutsu na sekai ("Un mondo noioso dove il concetto di battute sconce non esiste") è il titolo completo di questo anime in 12 puntate, tratto da una light novel scritta da Hirotaka Akagi che conta nove volumi. Ne è stato tratto anche un manga attualmente in corso di pubblicazione.

Read more...

Dalle stelle alle storie: dōjinshi 'd'autore'

Come già osservato in alcuni interventi precedenti, il mondo del dōjin, lungi dall'essere appannaggio esclusivo di opere erotiche a basso costo e sfoghi velleitari di autori altrimenti non pubblicabili, ha in realtà un rapporto piuttosto complesso con il mondo del manga 'commerciale': spesso antitetico, ma a volte curiosamente speculare e parallelo.

Read more...

Il ritorno di Dragon Ball: Dragon Ball Super!

Chi non conosce le fantastiche avventure di Goku e dei suoi simpatici amici? Tutti da piccoli abbiamo sognato di andare alla ricerca delle sette sfere del drago, salire sulla nuvola d’oro o fare l’onda energetica. Dopo diciotto anni, torna l’anime che ha appassionato intere generazioni e che ancora oggi continua a far sognare grandi e piccini.

Read more...

Love and intrigues at Versailles: Lady Oscar!

“There is a celebration at the court of France, a new child is born”... does it ring a bell? Since the '80s, Lady Oscar has been a fixture in Italian households, and beyond. Surely blonde Oscar Francois de Jarjayes raised a few eyebrows with her masculine appearance and swordsmanship; still, the majority never missed an episode, fully enjoying every aspect of the show. Versaille's splendor, court intrigues, the protagonist's struggle to reconcile her masculine education and the reasons of the heart... and the fairly accurate depiction of the population's dejected poverty and struggle for freedom, leading to the French Revolution.

Read more...

Mirai Mizue, the child prodigy of independent Japanese animation

The following is an e-mail interview that took place in November 2011, after Mizue's participation to the Mostra Internazionale D'Arte Cinematografica di Venezia.

Credit goes to Tamaki Okamoto of CaRTe bLaNChe for support and translation.

Read more...

“The promise of the cherry trees” by Keiko Ichiguchi

Four years have passed since the earthquake that has shaken the north-eastern Japan on the 11th of March 2011. The Italian newspapers and television have broadcast as a memorial, along with terrifying images of the devastation brought by the tsunami, the seemingly emotionless visages of Japanese people.

Read more...