Japanese Heels – L’estate di M.me Red: birra ghiacciata ovvero Murakami alla spina

Pensieri, parole, visioni, fragili come i più sottili e slanciati dei tacchi a spillo. Una rubrica firmata M.me Red.

Un’altra estate è arrivata. Accessoriata comme il faut: sole accecante, temperature da fornace in piena attività, afa soffocante. E nella mente di M.me Red un unico pensiero. Lo stesso che la fa da padrone nella mente di Murakami Haruki durante una delle sue maratone (almeno stando a quello che lui stesso ci racconta ne L’arte del correre): una birra, datemi una birra. Ghiacciata. Refrigerante.

Read more...

Le interviste di M.me Red: Antonietta Pastore e ‘L’incolore Tazaki Tsukuru’, ovvero di Giappone e di emozioni

 La vostra M.me Red, come sapete, di tanto in tanto si diletta di traduzioni, e quindi non può non essere felice per il meritatissimo Premio Noma conferito ad Antonietta Pastore, alla quale tutti gli appassionati di letteratura giapponese sono debitori. Sue infatti le traduzioni di alcuni degli autori più interessanti del panorama moderno e contemporaneo, da Natsume Sōseki a Kawakami Hiromi a Murakami Haruki.

Read more...

Le interviste di M.me Red: Jirō Taniguchi secondo Susanna Scrivo, ovvero di disegni e di parole

Uno dei grandi maestri del fumetto giapponese, Taniguchi Jirō, si è spento sabato 11 febbraio all'età di 69 anni, e la vostra M.me Red ha chiesto a Susanna Scrivo - amica traduttrice ed esperta di cultura del manga - di raccontare l’artista e il suo lavoro.

Read more...

L’autunno di M.me Red: #NipPop @BOOKCITY2016 con Ogawa Ito

M.me Red, inviata speciale di NipPop, si è concessa un weekend a Milano in occasione di BOOKCITY 2016. Si è incantata di fronte alle figure femminili di porcellana di Araki Nobuyoshi, è intervenuta petulante alla presentazione di The sushi game di Francesca Scotti e Alessandro Mininno, e ha incontrato Ogawa Yoko, autrice di Il ristorante dell’amore ritrovato e del recentissimo (almeno in Italia) La locanda degli amori diversi, entrambi editi da Neri Pozza e tradotti da Gianluca Coci.

Read more...

Japanese Heels – The return of M.me Red: of geishas and cranes

Thoughts, words, visions as slender as a stiletto heel. A column by M.me Red.

M.me Red's winter has become long and harsh, as a string of public appointments and – more recently - a surge of activity as a Pokémon hunter has kept her away from the keyboard for a while. Yet, in these past few weeks, she managed to alternate Pikachu and Dratini with a few good reads – thrillers in particular. From France, Japan and Italy. In between murders and investigations, though, a chilled crane popped up.

 

Read more...

Japanese Heels - Murakami Haruki, ovvero l'eroe perdente postmoderno

 

Pensieri, parole, visioni, fragili come i più sottili e slanciati dei tacchi a spillo. Una rubrica firmata M.me Red.

Che M.me Red non sia una fan del global-popolare Murakami è cosa nota. Ma anche la vostra blogger ha un cuore, e in questo periodo dell’anno non può fare a meno di provare un moto di tenerezza velato di indulgenza per lo scrittore che ancora una volta si conferma la perfetta reincarnazione del mito dell’eroe perdente, in chiave pop e/o postmoderna (per chi crede che il postmoderno esista ovviamente…ma questa è un’altra storia, o un’altra puntata!).

Ripercorriamo i suoi inizi…

Read more...

Japanese Heels – L’estate di M.me Red: profondo rosso da gustare

Pensieri, parole, visioni, fragili come i più sottili e slanciati dei tacchi a spillo. Una rubrica firmata M.me Red.

 

Il tramonto in autunno: malinconico quando i raggi del sole calano obliqui dalla vetta dietro cui tramonta, e i corvi a gruppi di due, di tre, di quattro si affrettano disordinatamente al nido; piacevole è anche ammirare gli stormi ordinati dei gabbiani rimpicciolirsi sempre più all’orizzonte. L’armonia del vento e il ronzare degli insetti, quando il sole è calato, infondono una dolce tristezza. (Sei Shōnagon, Note del guanciale)

Read more...

Japanese Heels – L’estate di M.me Red: ‘Kawaii Monster Cafe’

Pensieri, parole, visioni, fragili come i più sottili e slanciati dei tacchi a spillo. Una rubrica firmata M.me Red.

Estate, stagione che invita a viaggiare e a dissetarsi con drink rinfrescanti. Anche a Tokyo, che, da Shibuya a Ikebukuro, pullula di locali spesso a tema. Ma in queste torride settimane, a vincere la palma per lo spazio più originale è sicuramente Harajuku, la mecca dello street fashion e delle culture giovanili, dove il 1 agosto ha aperto i battenti il Kawaii Monster Cafe.

Read more...

Japanese Heels – L’estate di M.me Red: lucciole x lanterne

Pensieri, parole, visioni, fragili come i più sottili e slanciati dei tacchi a spillo. Una rubrica firmata M.me Red.

 

L’afa incalza, e M.me Red sciogliendosi diventa nostalgica. Il Giappone, le feste d’estate, le notti precoci illuminate da lucciole e lanterne.

Read more...

Japanese Heels – A scent of ice

Thoughts, words, visions, fragile as the thinnest of heels. A column by M.me Red.

Once more a sunny summer knocks at the door of m.me Red, and she finds herself thinking of the best way to cool oneself, at least according to the Japanese: kakigōri かき氷, shaven ice with syrups. 

Read more...

  • 1
  • 2