Far East Film Festival 25: ritorna il più grande festival europeo del cinema popolare asiatico!

 

 

 

Anche quest’anno il FEFF ritorna a Udine per sua XXV edizione: film, ospiti, talk, mostre ed eventi da non perdere. Noi ci saremo, e voi?

Il Far East Film Festival è un progetto nato a Udine il 10 aprile del 1999; è ad oggi la più grande rassegna europea di cinema asiatico che ha portato in Italia opere di registi come Takeshi Kitano, Johnnie To e Takashi Miike o attori come Jackie Chan e Joe Hisaishi.

Come sempre, sono tantissimi i film in programma - opere e registi che portano nella sala del Teatro Nuovo Giovanni da Udine un pezzo del loro paese e della loro cultura: non solo Giappone, ma anche Cina, Corea, Taiwan, Filippine, India, Malesia, e tanti tanti altri. Una delle primissime anticipazioni sulla programmazione di quest’anno è la commedia mongola The Sales Girl, del regista Sengedori Janchivdori.

Mancano pochissimi giorni alla conferenza stampa del 5 aprile che rivelerà tutti i film in programma e gli ospiti che arriveranno a Udine a fine mese! Anche quest’anno l’attesissima line-up riserverà diverse sorprese a tutti gli appassionati di cinema asiatico. Sarà possibile seguire la conferenza stampa anche in streaming sulla pagina Facebook ufficiale del festival a partire dalle ore 11 - non perdetevela!

Ma le sorprese non finiscono qui! Anche quest’anno verrà consegnato il premio Gelso d’oro alla carriera, e la vincitrice di questa edizione non è altri che Baisho Chieko, classe 1941, celebre attrice e cantante giapponese.

«Quando ho saputo che ero stata invitata al Far East Film Festival di Udine e che avrei ricevuto un premio mi sono detta: “Davvero? Per Plan 75?”. E invece… Che sorpresa! Il Gelso d’Oro alla Carriera celebra tutto il lavoro che ho svolto da quando sono entrata nel mondo del cinema! Sono davvero felice che i miei ruoli da attrice vengano apprezzati anche all’estero: i film sono proprio qualcosa di meraviglioso… Ringrazio di cuore tutto lo staff del FEFF e, ovviamente, prometto che continuerò a recitare con passione e dedizione…» - queste le parole dell’attrice, direttamente dall’ultimo comunicato stampa ufficiale del Far East Film Festival.

Baisho, infatti, presenterà al FEFF l’ultimo lungometraggio di cui è protagonista: Plan 75, diretto da Hayakawa Chie. Presentato già nella sezione Un Certain Regard di Cannes e Fuori Concorso al Torino Film Festival, Plan 75 porta in scena un Giappone distopico, ma poco lontano da quella che è la nostra realtà quotidiana, nel quale per far fronte al problema dell’invecchiamento della popolazione il governo decide di offrire dei sussidi economici e logistici a quelle persone che, superati i settantacinque anni, decidano di ricorrere all’eutanasia. Una dura critica alla società giapponese (e non solo) e alle diverse politiche intraprese negli ultimi anni per cercare di contrastare questo problema sociale - sicuramente uno dei film che non vediamo l’ora di vedere!

 

Come ogni anno il festival si terrà a Udine, dal 21 al 29 aprile, tra la sede storica del Teatro Nuovo e gli spazi del cinema Visionario.

Accrediti

La campagna accrediti 2023 è già attiva online: potrete scegliere tra gli abbonamenti Red Panda, White Tiger o Black Dragon.

Gli under 26 potranno inoltre usufruire di uno sconto sulla tariffa scegliendo tra le due opzioni aggiuntive a loro dedicate.

FEFF Online 2023

Supportato, come sempre, da MYmovies, anche quest’anno il Far East Film Festival offrirà una preziosa selezione di titoli online per l’intera durata del festival: 26, al momento, i film che le case di distribuzione asiatiche hanno reso disponibili per lo streaming. 

L’abbonamento costerà solo 7,90€ e sarà acquistabile dal 6 aprile sulla piattaforma digitale Mymovies ONE. Per chi invece possiede già un abbonamento attivo su Fareastream, la piattaforma streaming dedicata al FEFF, sarà possibile avere direttamente le credenziali per accedere al FEFF Online. 

Consultate il sito ufficiale  per maggiori informazioni e per rimanere aggiornati su news e programmazione!

 

  • 1