NipPop x FEFF24 – Line Up Announcement


Il Far East Film Festival annuncia il calendario di eventi, film e ospiti dell’edizione 2022! Anche quest’anno NipPop è lieta di partecipare come Web Media Partner della kermesse.

Il Far East Film Festival di Udine arriva alla sua ventiquattresima edizione! Ormai un appuntamento fisso per tutti gli appassionati di cinema non solo giapponese, ma da tutta l’Asia, il FEFF riparte con una nuova edizione in presenza - ma senza trascurare la modalità online.

In questa edizione il Festival sceglie di espandersi oltre il cinema e verso le altre arti, iniziando con la musica: alla kermesse parteciperà infatti Hirano Midori, musicista e performer giapponese che si esibirà dal vivo in un set di musica elettro-acustica presso il Cinema Visionario. 

Seguirà poi un focus sul fumetto e le graphic novel, che vedrà protagonista in particolare il mangaka e illustratore Mizuki Shigeru in una mostra allestita in collaborazione con la casa editrice Canicola di Bologna e con il PAFF! di Pordenone, spazio culturale dedicato al fumetto. Organizzata per celebrare il centesimo anniversario della nascita dell’autore, all’interno della mostra verrà esposto un lavoro originale del mangaka, affiancato agli omaggi creati in suo onore da artisti e artiste emergenti. 

Infine, assieme al Teatro Contatto 40, il FEFF24 ospiterà le performance dei due artisti multimediali Michikazu Matsune e Jaha Koon presso il Teatro San Giorgio. 

Tra i 72 film facenti parte della selezione di quest’anno non mancano i titoli giapponesi: dalla commedia action What to Do with the Dead Kaiju?di Miki Satoshi al malinconico One Day, You Will Reach the Seadi Nakagawa Ryutarō, la sezione dedicata al cinema nipponico si caratterizza per la sua particolare varietà ed eclettismo. 

Oltre al suo ormai ventennale impegno nel dare voce ad autori emergenti, il FEFF non manca mai di rivolgere la sua attenzione anche al cinema del passato. Nell’ampia sezione dedicata alle pellicole restaurate in occasione del Festival troviamo anche alcuni cult classici del cinema giapponese, tra i quali uno dei capolavori horror di Miike Takashi, Audition, e l’altrettanto intenso Battle Royaledi Fukasaku Kinji, che verrà proiettato nella sua versione integrale.

Anche la cultura del cibo giapponese trova il suo posto tra gli eventi del Far East Film Festival. Ospite sarà infatti Yamamoto Aya, fondatrice della prima gastronomia giapponese in Italia, che si stabilirà per la durata del Festival presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine e offrirà ai partecipanti al Festival la possibilità di degustare piatti tipici della cucina casalinga nipponica.

Infine, l’edizione 2022 del FEFF vedrà la presenza di una vera e propria leggenda del cinema giapponese e internazionale: il regista, attore e sceneggiatore Kitano Takeshi, che visiterà il Festival per ricevere il premio Gelso d’Oro alla carriera. Dal comunicato stampa ufficiale:

Ci sono artisti con cui ognuno di noi cammina assieme per tutta la vita. Attori, scrittori, cantanti. Artisti che non ci lasciano mai soli, artisti che si prendono sempre cura del nostro bisogno di bellezza. Li troviamo dentro un film, dentro un libro, dentro una canzone. È come tornare a casa. È come fermare le lancette. Non importa quanto cambiamo, quanto ci muoviamo: loro sono là. Rassicuranti. Solidi. Necessari. E uno di loro, senza ombra di dubbio, è Takeshi Kitano. Il Far East Film Festival 24 realizza un sogno veramente meraviglioso (non è possibile dirlo con meno enfasi): il sogno di premiare uno dei colossi della scena mondiale. Un artista, appunto, che cammina da più di trent’anni assieme a chi ama il cinema. Non solo il cinema asiatico. Un artista leggendario che riceverà il Gelso d’Oro alla carriera e farà volare il cuore del pubblico! I discepoli del Kitano più nero (rivedremo due cult: Sonatine e Battle Royale), i discepoli del Kitano più luminoso, scoperto guardando Il silenzio sul mare, i discepoli che lo hanno scoperto (e continueranno a scoprirlo) nell’arco del tempo.

 

Altro ospite d’onore dal Giappone sarà il regista Nakagawa Ryutarō, che ha diretto il cortometraggio One Day, You Will Reach the Sea.

In generale, la rassegna del Far East Film Festival di quest’anno include 42 opere in concorso, di cui 13 anteprime mondiali e 18 europee. Tra questi, 28 titoli saranno fruibili anche online attraverso la piattaforma streaming MYmovies. Come? Cliccate qui per avere più informazioni sugli accrediti online.

Pronti a partire per Udine con noi? Continuate a seguirci per nuovi aggiornamenti sulla ventiquattresima edizione del FEFF!

 

Film giapponesi in programma:

Just Remembering, Matsui Daigo, 2021

Love Nonetheless, Jōjō Hideo, 2022 (disponibile online)

Missing, Katayama Shinzo, 2021

My Small Land, Kawawada Emma, 2022

Noise, Hiroki Ryūichi, 2022 (disponibile online)

One Day, You Will Reach the Sea, Nakagawa Ryutarō, 2022 (disponibile online)

Propan, Ueda Shinichirō, 2022 (disponibile online)

What to Do with the Dead Kaiju?, Miki Satoshi, 2022

INU-OH, Maasaki Yuasa, 2021

Satoshi Kon: The Illusionist, Pascal-Alex Vincent, 2021 (disponibile online)

Audition, Miike Takashi, 1999

Battle Royale Director’s Cut, Fukasaku Kinji, 2000

Pale Flower, Shinoda Masahiro, 1964

Sonatine, Kitano Takeshi, 1993

 

 

 
  • 1
  • 2