Yo-kai Watch: previsto per fine 2015 lo sbarco in Europa

Settate gli orologi, gli Yo-kai stanno finalmente arrivando!

Durante lo scorso E3, Nintendo ha infatti confermato le voci di corridoio che da un po' circolavano sul web: il primo numero della fortunata saga di videogiochi Yo-kai Watch, arriverà in Europa e USA per il prossimo inverno.

Fenomeno virale nel paese del sol levante, la serie conta già 3 videogiochi per la serie principale e qualche spin-off, senza contare il seguitissimo anime, che grazie a VIZ Media accompagnerà da noi l'arrivo degli spiritelli nipponici.

Il primo gioco viene pubblicato l'11 Aprile 2013 e, da allora, conta un successo di pubblico tale che si è subito marchiato il fenomeno come invasione dei “nuovi Pokémon”. Da anni, infatti, non si vedeva più un gruppo di mostriciattoli tanto amato dal pubblico giapponese, tant'è che chi è da poco stato in Giappone avrà senz'altro notato il numero e la varietà di prodotti di cui gli Yo-kai sono ormai diventati testimonial.

La ragione di questo può forse ravvisarsi nel fatto che, a differenza di Pokémon, Digimon e compagnia bella, gli Yo-kai sono ben più radicati nel folklore autoctono. Benché entrambe le serie precedentemente citate abbiano attinto a piene mani dalla storia e dalla tradizione del proprio paese, gli Yo-kai sono in prima persona la quintessenza della mitologia Giapponese.

Quando si parla di yōkai (trascrizione standard dal giapponese 妖怪, Yo-kai è invece la stilizzazione scelta dai distributori stranieri del videogame), infatti, si parla di tutte quelle creature che costituiscono gran parte dell'idea esotica che ci siamo fatti del Giappone: la volpe Kitsune, il procione Tanuki, l'ombrello Karakasa, l'umanoide Nopperabō e ancora moltissime altre che potrete scoprire appassionandovi alla serie o continuando a seguirci su NipPop!

  • 1
  • 2