Uchida Shungicu a Bologna il 18-19-20 maggio per NipPop 2018

 


Uchida Shungicu sarà a Bologna il 18, 19 e 20 maggio ospite di NipPop 2018 - Borderlands: A-tipico Giappone, in collaborazione con Coconino Press.

Per la sua ottava edizione, NipPop 2018 si concentra su uno dei temi più attuali in Giappone e non solo: il dilagare dell’ibridazione – culturale, etnica e identitaria – in un contesto in cui la globalizzazione, con la fluidificazione dei confini nazionali e culturali e lo sviluppo delle tecnologie della comunicazione che ne sono le pre-condizioni, ha ormai evidenziato come distinzioni nette, divisioni e frontiere non siano più così chiaramente definibili. L’ibridismo popola i margini di ogni cultura, senza sottostare al controllo di alcun centro, senza seguire le regole del gioco. È il regno del queer inteso come eccentrico: fuori dal centro, e quindi sinonimo di consapevole resistenza allo stereotipo, di libertà di scelta.

Tra gli ospiti di quest’anno, NipPop 2018 è orgoglioso di annunciare la presenza di Uchida Shungicu, artista poliedrica e instancabile e mangaka dal 1984, che vanta nel proprio curriculum anche successi come cantante, sceneggiatrice, scrittrice, attrice e regista. Fra i suoi lavori più famosi La fidanzata di Minami (di imminente pubblicazione per Coconino Press), l’album Majo Fukkatsu e il romanzo Father Fucker (edito in Italia da Marsilio). Ha inoltre diretto il film Omae no kaachan Bitch!, ed è apparsa in Thermae Romae, la pellicola tratta dal manga di successo internazionale di Yamazaki Mari.

Foto: © Bungeishunjū

nippop.it | nippop-eventi.it

  • 1
  • 2