Tokyo Love Hotel

Direttamente dal grande schermo del FEFF 17, un piccolo gioiello giapponese per tutti voi Fareastiani: stiamo ovviamente parlando di TOKYO LOVE HOTEL (KABUKICHO LOVE HOTEL), l'irresistibile commedia corale del nostro amato Hiroki Ryuichi che la Tucker Film porterà nei cinema dal 30 Giugno!

Se l'avete già visto al Festival di Udine, è ora di rivederlo in versione italiana. Se l'avete perso, è ora di recuperarlo. In entrambi i casi... contiamo su di voi per il passaparola!

Del signor Hiroki, conoscete praticamente tutto: l'inizio - glorioso - sul fronte dei pinku eiga, lo stile potente e lo sguardo sempre capace d'ironia, l'approdo mainstream con capolavori come Vibrator, It’s Only Talk. Al FEFF, dal 2008, di lui abbiamo visto: Your Friends, The Egoists, The Future of Children in Fukushima, The Lightning Tree e River.

E Tokyo Love Hotel, carico di sesso e di umorismo, ci restituisce un Hiroki in forma davvero smagliante! Cinque coppie sull'orlo di una crisi di nervi, qualche single non meno borderline e un "albergo dell'amore" in cui le loro storie si incrociano. Nell'arco di un giorno e di una notte.

  • 1
  • 2