In Giappone la realtà aumentata arriva al cinema


A partire dal 2 luglio, presso il cinema Shinjuku Wald 9, verranno proiettati 3 cortometraggi realizzati in computer grafica per visore VR. Una vera rivoluzione!

La nuova collaborazione tra Vaio, Toei Animation e Craftar vuole rendere l’esperienza del cinema unica e irripetibile, facendo sentire lo spettatore parte della proiezione. Per farlo, le tre compagnie hanno deciso di coniugare la capacità di coinvolgimento della realtà virtuale con i potenti impianti audio del cinema.

Questo innovativo esperimento inizierà il 2 luglio e durerà un mese, nel corso del quale verranno proiettati tre cortometraggi: si partirà con Evangelion: another impact, del celebre franchise di Neon Genesis Evangelion e ispirato all’omonimo corto mandato in onda nel 2015. Poi sarà la volta di Osomatsu-san VR, spin-off della serie Osomatsu-kun e infine verrà proiettata un’opera inedita: Natsu o yarinaosu.

Ma questo è soltanto l’inizio! Durante la presentazione Vaio ha infatti annunciato che presto potremo vedere anche concerti e lungometraggi attraverso questa innovativa tecnologia.

  • 1
  • 2