Il tè verde come non l’avete mai visto!


I gatti, oltre ad essere una perfetta compagnia per gustare un tè caldo, diventano adesso i protagonisti dell’infuso, campeggiando sulle nostre tazze.

La novità arriva dal Giappone (e da dove, altrimenti?!). Si tratta di un originale set di bustine da tè: ogni confezione ne contiene tre, ciascuna delle quali ha per protagonista un gatto. La peculiarità di ogni filtro è infatti quella di essere retto non dal classico filo con l’etichetta, bensì da un cartoncino accuratamente illustrato, raffigurante un felino.

Che il paese del Sol Levante riservi ai gatti delle attenzioni speciali è risaputo: basti pensare agli appartamenti su misura per loro, o ai pannolini per i nostri amici pelosi, nonché a tutte le opere letterarie e ai prodotti della cultura pop che ruotano attorno a figure feline. Senza dimenticare, infine, la dilagante tendenza degli ultimi anni: i Neko Café, veri e propri paradisi per amanti dei gatti.

Oltre a tutto questo, il Giappone ha ora voluto rendere il suo animale domestico preferito l’icona del tea time. I tre felini raffigurati sui filtri rappresentano tre differenti aspetti della storia e della cultura giapponese.

Il primo di questi gatti è il furtivo Masaru, ninja fornito di shuriken.

La seconda micetta, decisamente più graziosa e meno intimidatoria di Masaru, è Mimi. Come ogni maiko (apprendista geisha) che si rispetti, sfoggia abiti sgargianti e stravaganti accessori per ‘capelli’.

L’ultimo è Fuku, nome che letteralmente significa ‘prosperità’. La sua figura è modellata su quella del maneki neko, il micetto che saluta con la zampa, spesso presente nelle case e negli esercizi commerciali giapponesi perché di buon auspicio.

Il set è acquistabile nei negozi locali al prezzo di circa 5 euro.

Fonte: Soranews24

  • 1
  • 2