Animal Crossing: New Horizons, torna l’evento pasquale “Festa del Coniglio”


Nintendo ha annunciato che dal 1 al 12 aprile nel nuovissimo Animal Crossing: New Horizons tornerà l’evento annuale speciale per Pasqua. I giocatori potranno dare la caccia al coniglio Ovidio e alle sue uova. 

Animal Crossing: New Horizons
Il 20 marzo 2020 è approdato in esclusiva su Nintendo Switch il nuovo gioco della fortunata serie di life simulatorAnimal Crossing. La versione precedente, Animal Crossing: New Leaf era uscita nel mercato internazionale ben 7 anni fa, nel 2013. Il successo del format della serie di videogiochi nasce dalla possibilità per il giocatore di evadere dal mondo reale per immergersi in un’oasi di pace e tranquillità. Il gioco appena pubblicato è Animal Crossing: New Horizonse la novità risiede nella location, un’isola deserta. Il videogioco, prodotto da Nintendo, ha sbaragliato tutti i record di vendita già nella prima settimana dal rilascio ufficiale, superando Pokémon Spada e Scudo. L’obiettivo è trasformare l’isola deserta nel luogo dei nostri sogni: non ci sono i classici obiettivi dei videogiochi, livelli da completare, sfide e personaggi da salvare. L’unico scopo è quello di vivere liberamente in un atollo sperduto in mezzo al mare, e le uniche vere scelte da fare sono se vivere nell’emisfero settentrionale - con le stagioni tipiche del clima europeo - o in quello meridionale, con le stagioni invertite. E naturalmente la conformazione della nostra isola, a scelta tra le quattro disponibili. L’isola su cui il nostro personaggio vivrà differisce dalle versioni precedenti in quanto è disabitata. Sarà nostro compito personalizzare le strutture e trasformarla in un vero e proprio paradiso terrestre. La caratteristica principale del gioco risiede nel tempo che scorre in modo naturale, dunque la pazienza è il requisito necessario. Le novità inserite nel nuovo titolo non hanno stravolto il franchise e gli hanno garantito il successo. 

La “Festa del Coniglio”
La “Festa del Coniglio” è l’evento annuale della serie Animal Crossing, in corrispondenza della nostra Pasqua. L’evento è stato introdotto nella versione Animal Crossing: City Folk del 2008. Si svolge in date diverse ogni anno, in base al giorno in cui cade la domenica di Pasqua. È il primo evento stagionale per la nuova versione, disponibile dal 20 marzo 2020. Il coniglietto pasquale Ovidio, in visita sull’isola, ha nascosto delle uova in luoghi diversi e l’obiettivo dei giocatori sarà trovarle tutte, così da poterle utilizzare per realizzare nuovi oggetti. Per coloro che si sono già procurati il nuovo titolo di Animal Crossing, Buona caccia all’uovo! Riuscirete a scovarle tutte? 

Le novità non finiscono qui, il prossimo aggiornamento gratuito introdurrà un altro evento, la Giornata della Terra. Il bradipo Florindo tornerà in occasione di questa celebrazione dell’ambiente il 22 aprile 2020! 

Fonte: Animal Crossing Life

  • 1
  • 2