Alla Cineteca di Bologna una rassegna dedicata a Koreeda Hirokazu

Dal 5 al 14 febbraio, alla Cineteca di Bologna, arriva una rassegna dedicata al regista Koreeda Hirokazu.

In Italia sono usciti solo i suoi ultimi Father and Son e Little Sister. In realtà Hirokazu Koreeda è attivo dagli anni Novanta ed è uno degli autori di maggiore finezza e profondità del Giappone contemporaneo. La famiglia, l’infanzia, la vita, la memoria del passato sono il cuore della sua opera, contraddistinta dal linguaggio essenziale e dal realismo poetico. Suo maestro e modello, Yasujiro Ozu, naturalmente. (Cineteca Mensile 02/16)

Gli studenti di giapponese possono usufruire di un biglietto scontato a 3 €, ritirando il buono presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, studio 126 (Prof. Scrolavezza).

Tra i film in programmazione:

LITTLE SISTER
(Umimachi Diary, Giappone/2015) 

NOBODY KNOWS
(Dare mo shiranai, Giappone/2004)

AFTER LIFE
(Wandafuru raifu, Giappone/1998)

FATHER AND SON
(Soshite Chichi Ni Naru, Giappone/2013)

STILL WALKING
(Aruitemo aruitemo, Giappone/2008)

MABOROSI
(Maboroshi no Hikari, Giappone/1995)

Per la programmazione completa e ulteriori dettagli si può consultare il sito della Cineteca di Bologna.

  • 1
  • 2