"Boro il bruco", il nuovo corto di Miyazaki

 

Dopo due anni di attesa, il nuovo corto scritto e diretto dal maestro Hayao Miyazaki, Kemushi no Boro (毛虫のボロ, Boro il bruco), è ufficialmente pronto. L’opera, che ha una durata di 14 minuti e 20 secondi, è il decimo corto originale realizzato dallo Studio Ghibli, visibile esclusivamente nella sala da 80 posti del Museo Ghibli.

Leggi tutto...

E se "Your Name" avesse avuto un finale diverso?

La scorsa settimana Your Name, pellicola che ha riscosso un successo planetario, ha fatto il suo debutto sui piccoli schermi giapponesi. E subito si è scatenato un gran fermento di voci circa un finale originale diverso da quello che tutti abbiamo visto.

Leggi tutto...

Takeshi Kitano girerà un film di animazione?

 

Il settantenne Takeshi Kitano, attore, comico, regista e personaggio televisivo conosciuto anche come "Beat Takeshi", durante un'apparizione al programma televisivo giapponese Takeshi no Daremo Shiranai Densetsu ~Nippon no Tensai-tachi 2017~ , ha annunciato che sta pensando di girare il suo primo film d'amore,  ispirato al suo recente romanzo, Analog.  Kitano ha inoltre aggiunto: "L'ho scritto come film, ma ho provato a farlo come un romanzo".

Leggi tutto...

L'anime "Uchū Yorimo Tōi Basho: A Story That Leads to Antarctica" andrà in onda dal 2 gennaio 2018!

 

È stato annunciato che Uchū Yorimo Tōi Basho: A Story That Leads to Antarctica, già presentato all’Anime Expo nel luglio di quest’anno da Kadokawa, andrà in onda dal 2 gennaio 2018 in Giappone sulle reti AT-X, Tokyo MX e BS11 e all’estero in streaming su Crunchyroll.

Leggi tutto...

Bayonetta 3

 

Nintendo ha rivelato che attualmente Platinum Games sta lavorando allo sviluppo di Bayonetta 3, che sarà disponibile esclusivamente per Nintendo Switch.

Leggi tutto...

Asian Film Festival - Una rassegna cinematografica presso la Cineteca di Bologna

 

Asian Film Festival - II Parte

Rassegna cinematografica

Bologna, dal 6 al 9 dicembre 2017

Cinema Lumière, Piazzetta P. P. Pasolini 2/b, 40122 Bologna

La Fondazione Cineteca di Bologna dà il via alla seconda parte della quattordicesima edizione del festival dedicato al cinema asiatico organizzato dal Cineforum Robert Bresson (la prima parte si è svolta con successo a giugno, in concomitanza con la Taiwan week). Nel programma sono presenti film da quattro paesi dell’Estremo Oriente: Filippine, Giappone, Corea del Sud e Cina.
Brillante Mendoza, Kim Ki-duk, Lav Diaz e Kiyoshi Kurosawa sono alcuni dei grandi registi già affermati dei film proiettati e tra i titoli più importanti troviamo il pluripremiato Bangkok Nites e la sorpresa 7 Days Graffiti dell’esordiente cinese Hanjian Liang.

 

Leggi tutto...

Cibo per gli Antenati, Fiori per gli Dèi - Trasformazioni dei bronzi arcaistici in Cina e Giappone


Cibo per gli Antenati, Fiori per gli Dèi
Trasformazioni dei bronzi arcaistici in Cina e Giappone

Presso il Museo d’Arte Orientale Edoardo Chiossone, fino al 4 marzo 2018 è possibile visitare la mostra “Cibo per gli Antenati, Fiori per gli Dèi – Trasformazioni dei bronzi arcaistici in Cina e Giappone”.

Edoardo Chiossone (Genova 1833-Tōkyō 1898) è stato un famoso professore di tecniche di disegno e incisore genovese; nel museo a lui intitolato sono conservate le sue collezioni in bronzo e acciaio, raccolte durante un lungo soggiorno in Giappone, durato oltre ventitré anni. In particolare, la sezione della bronzistica giapponese del Museo comprende opere dei periodi Yayoi e Kofun (III-VII secolo d.C) fino ad arrivare al tardo periodo Meiji (1868-1912).

 

Leggi tutto...

Bande à Part 2. Fumetto e transmedialità

 

Convegno internazionale

Bologna, 22-23 novembre 2017

Accademia di Belle Arti di Bologna

Aula Teatro, via Belle Arti 54

Leggi tutto...

We are X: arriva a Bologna il documentario sugli X Japan

 

Fino a venti o trent’anni fa se dicevo che ero una rockstar giapponese mi rispondevano “Ma in Giappone avete il rock?”

Armati di slogan come «Psychedelic Violence Crime of Visual Shock» e di note che vanno dal progressive rock al glam metal, gli X Japan sono universalmente riconosciuti come il più famoso gruppo rock giapponese. Pioniera dello stile visual kei, la band ha registrato, tra gli anni Ottanta e Novanta, non solo un successo senza precedenti, ma anche collassi sul palco, tragici vissuti personali, uno scioglimento e una rinascita. Allo stesso modo, fragilità e vitalità si condensano nella carismatica figura di Yoshiki, batterista e leader del gruppo.

Leggi tutto...

E se Taki fosse un uomo bianco e Mitsuha una donna nera?

 

Artista giapponese di manga disegna una parodia divertente del remake hollywoodiano di “Your Name”!

Leggi tutto...

  • 1