“Red or Maryam” – Il primo album dei DECAYS

In seguito all’annuncio della fondazione dei DECAYS, il progetto solista di Die, famosissimo chitarrista dei DIR EN GREY, in collaborazione con Kashiyama Kei dei MOON CHILD, il mondo degli amanti del j-rock è entrato in fermento: che tipo di musica ci proporrà questa nuova band? E come sarà Die come cantante? Si, avete capito bene, perchè i DECAYS hanno annunciato che il loro leader non sarebbe stato solo chitarrista, ma anche vocalist della band, in duetto con Kobayashi Yusuke (THE NOVEMBERS)!

Dopo aver rivelato il loro primo video clip, Secret mode, disponibile su iTunes store in 111 paesi (Italia compresa), e dopo aver completato con successo un tour di eventi live, il 16 dicembre scorso la band ha fatto finalmente uscire il suo attesissimo primo mini album intitolato Red or Maryam. Basta guardare al formato scelto per questo album per capire quanto la band sia innovativa e al passo coi tempi: si tratta infatti di una chiavetta USB, contenente non solo 7 canzoni (in formato high resolution audio e MP3), ma anche il video clip di Secret mode, alcune performance live e delle foto scattate durante il loro primissimo concerto.

Oltre che per l’abilità tecnica e il talento dei musicisti coinvolti nel progetto, Red or Maryam stupisce innanzitutto per la sua vastità, spaziando dallo shoegaze al pop e al dance rock, il tutto condito da un pizzico di sound nostalgico che richiama la musica popolare giapponese.

È Secret mode ad aprire l’album con il suo gusto dance anni ’80, seguita da Ai wo nokosazu… (愛を遺さず…), traccia realizzata in collaborazione con la violinista Ayasa. Dry e Red tide, caratterizzate da toni più cupi rispetto alle precedenti canzoni, cambia totalmente l’atmosfera dell’album, avvicinandosi allo shoegaze. Si torna poi a un sound più pop dance e luminoso con NOVA SPIRAL e Rana ~from Future Boy~(ラナ ~from Future Boy~), per poi chiudere con la dolce e malinconica melodia della ballad beautiful.

Insomma, un mix squisito e irresistibile di generi e sound che ripaga tutte le aspettative facendoci conoscere un nuovo lato di Die del tutto sconosciuto, e confermando il suo grandissimo talento come artista. Imperdibile!

Tracklist

01. Secret mode (Red or Maryam ver.)

02. 愛と哀を遺さず… (Ai to aware wo nokosazu...)

03. Dry

04. Red tide

05. NOVA SPIRAL

06. ラナ ~from Future Boy~ (Rana ~from Future Boy~)

07. beautiful

  • 1