Dagli anime al mondo reale

Un utente anonimo di 4chan ha recentemente aperto un thread chiedendo di inserire con Photoshop personaggi di anime in "posti in cui non si vedono di solito". Alcuni risultati sono molto ben riusciti, ne riportiamo qualche esempio qui di seguito.

Leggi tutto...

Love & Peace: “100% Sono Sion” - ラブ&ピース:「まるごと園子温だ」

Sono Sion, uno dei registi più prolifici e amati dello scenario contemporaneo giapponese, puntando a una personalissima disamina sociale, ha fatto sì che l’occhio dello spettatore si abituasse al degrado, alla violenza fisica e psicologica, alla prevaricazione, al disfacimento dell’animo umano tramite il risveglio degli istinti più belluini, in un colorato e vivace crogiuolo di sangue, sesso, humour fino agli eccessi tipici dello stile eroguro エログロ (erotico/grottesco).

Leggi tutto...

Mamoru Oshii @ Lucca C&G 2015

Mamoru Oshii, regista del capolavoro del 1995 Ghost In The Shell (titolo originale Kōkaku kidōtai 攻殻機動隊) è stato ospite dell’ultima edizione del Lucca Comics & Games per presentare il suo nuovo lungometraggio: Garm Wars.

Leggi tutto...

Sei tesori d’oriente: Italia, terra di conquista per Setsuko Hara

Italia, terra d’artisti e poeti, musicisti e cineasti, ancorata alla propria tradizione ma da sempre sedotta dal fascino dell’oriental costume, sensibile al gusto raffinato proveniente dalla terra del Sol Levante ed estimatrice del cinema dagli occhi a mandorla, come testimoniano il Far East Film Festival di Udine e i numerosi riconoscimenti nelle varie edizioni del celeberrimo Festival del Cinema di Venezia, dove il maestro d’animazione Hayao Miyazaki ha abbracciato il suo Leone d’oro alla carriera. 

Leggi tutto...

Città robot in KASHIWA-NO-HA

 

"E se la nostra città si trasformasse in un robot?"
Risponde a questa domanda il corto anime a puntate Cho-kidougaiku KASHIWA-NO-HA (超機動街区 KASHIWA-NO-HA) di cui è stato rivelato oggi il primo episodio.

Leggi tutto...

Lion Heart: il ritorno delle Girls’ Generation

 

Ci avevano già preparati ad aprile con la release di Catch Me If You Can e durante l'estate con Party, ma adesso possiamo ufficialmente dire che le Girls’ Generation (Shōjo Jidai 少女時代 in giapponese) sono pronte per ripartire, anche se con un membro in meno. 

Leggi tutto...

Storia proibita di una geisha. Una storia vera.

Mineko Iwasaki era la geisha più famosa di Gion. Il suo ritiro, alla giovane età di 29 anni, ha fatto un enorme scalpore e ha causato il ritiro di altre 70 geisha che hanno voluto imitarla. No, non chiamiamole geisha, chiamiamole geiko. Perché così le chiama Mineko Iwasaki nel suo libro.

Leggi tutto...

La luce dei sogni. Hara Tamiki, un ponte di desideri, di speranza e salvezza

Alle 8.15 del 6 agosto 1945, il bombardiere B-29 “Enola Gay” dell’Aeronautica degli Stati Uniti sganciò su Hiroshima la prima bomba atomica della storia. Il colonnello Paul Tibbets e i membri dell'equipaggio videro, diverse miglia sotto di loro, un punto violaceo che si espandeva in una palla di fuoco. Una colonna bianca di fumo emerse dalle nuvole, risalendo velocemente a 10.000 piedi, dove prese le forme di un immenso fungo, che continuò a salire fino a quasi 50.000 piedi.

Leggi tutto...

"Uomini senza donne" di Murakami Haruki

 

È uscito da pochissimo presso la solita Einaudi l'ultimo libro di Murakami nella familiare traduzione di Antonietta Pastore. Si tratta di Uomini senza donne, una raccolta di sette racconti brevi sull'amore. 

Leggi tutto...

Reportage: Riyoko Ikeda a NipPop2015

 

Quando ho detto informalmente a un'amica che Riyoko Ikeda, - sì, proprio quella Riyoko Ikeda che ha creato Lady Oscar - sarebbe stata ospite di NipPop a Bologna, questo giugno, mi sono beccata un “La Ikeda? A Bologna? Ma va là”. Comprensibile, in fondo, per carità. Solo che era tutto vero.

Leggi tutto...

  • 1
  • 2