Nuigulumar Z - Gothic Lolita Battle Bear @Wa!


A seguito della distruzione del proprio pianeta, gli spiriti di due guerrieri cadono sulla Terra sotto forma di polvere e finiscono tra le cuciture di due teddy bear, animandoli. 

Uno è un peluche nero che fondendosi col proprio mediocre padrone Takeshi diventa Amigulumar. L'altro orsacchiotto, ribattezzato Busuke, giura fedeltà a Kyoko la ragazza cui è stato donato dalla madre. Yumeko è la maldestra zia di Kyoko in abiti da lolita, che si allea con Busuke al fine di proteggere lei e il resto del mondo dall'invasione di zombie provocata dal malvagio Amigulumar; per far fronte al suo nemico, Yumeko si trasforma nel supereroe Neigulumar ogni volta che stringe a sé l'orsacchiotto. Tratto da un romanzo del musicista rock Otsuki Kenji, per l'occasione il regista Iguchi Noburo tralascia la componente splatter (parte integrante della sua poetica) pur non tradendo l'aspettativa maggiore dei suoi fans: quella di partorire un film folle sotto ogni punto di vista. Riuscendoci. Low budget e autoironia la chiave del suo successo.

Sangue c'è comunque, ma si limita al make-up degli zombie e a schizzi digitalizzati; per quanto riguarda gli effetti speciali homemade, divertenti gag e trame al limite dell'assurdo, è facile riconoscere lo stile del regista.

Non occorre confrontare più di tanto la componente demenziale di Neigulumar Z col precedente Dead Sushi (con cui condivide anche l'attrice Takeda Rina): infatti che l'inverosimiglianza sia l'ultima delle preoccupazioni di Iguchi era chiaro da tempo, per questo Takeshi è l'unico personaggio a non sembrare un cosplayer (almeno nella sua forma umana) e tra i nemici di Neigulumar figurano manga addicted che ballano la break dance, vergini volanti assassine e zombie che avanzano a ritmo di musica. Naturalmente non manca neppure una gothic lolita armata di una mitragliatrice al posto del braccio, ricordandoci che protesi sparaproiettili alla Planet Terror erano presenti anche in Sukeban Boy. (2006) e The Machine Girl (2008).

 

Trailer:

Gothic Lolita Battle Bear – Nuigulumar Z
Regia: Iguchi Nuburo
Sceneggiatura: Iguchi Noburo, Tsugita Jun
Cast: Nakagawa Shoko, Takeda Rina, Ichimichi Mao, Abe Sadao
Durata 99 minuti

 
 
 
 
  • 1
  • 2