Alice in Borderland: “C’è qualcosa che non possiamo fare per sopravvivere?”


Spesso si dà per scontato la straordinarietà di essere vivi. Non ci si accorge del valore della propria vita fino a quando essa non viene messa a repentaglio. Ma come vi comportereste se doveste continuamente guadagnarvi il diritto di vivere partecipando a dei brutali survival games? Riuscireste a fare i conti con il rischio concreto di una morte imminente o sareste disposti a tradire le persone intorno a voi pur di sopravvivere?

Leggi tutto...

Il viaggio sentimentale di Laura Imai Messina nella più grande e sorprendente metropoli giapponese: Tokyo tutto l’anno

 


Tokyo tutto l’anno è l’ultimo e recentissimo romanzo di Laura Imai Messina, fondatrice del famoso blog Giappone mon amour, divenuto negli ultimi anni un vero e proprio punto di riferimento per gli appassionati del Sol Levante, e scrittrice di successo sin dal suo debutto letterario nel 2014 con Tokyo orizzontale.

Leggi tutto...

NipPop incontra Laura Testaverde: L’isola dei senza memoria


In vista del terzo appuntamento della seconda edizione del NipPop Book Club, previsto il 13 gennaio 2021, abbiamo avuto il piacere di intervistare Laura Testaverde, traduttrice del romanzo di cui parleremo, L’isola dei senza memoria di Ogawa Yōko.

Leggi tutto...

NipPopBookClub/2: L’isola dei senza memoria.


Cos’è l’uomo senza i suoi ricordi? Questa è la domanda attorno alla quale ruota il romanzo L’isola dei senza memoria di Ogawa Yōko, un’inquietante distopia che sottolinea l’importanza della memoria.

Leggi tutto...

Otogizōshi: le fiabe introspettive dalla morale controversa


Dazai Osamu ci offre un’antologia di fiabe giapponesi dai molteplici volti.

Leggi tutto...

Real World: fuga dal mondo degli adulti

 


Real World, scritto da Kirino Natsuo nel 2003, è stato pubblicato da Neri Pozza nel 2009 con traduzione di Gianluca Coci. È un romanzo cupo, incalzante, che va in profondità e cattura il lettore.

Leggi tutto...

Alla conquista di Lady Jane: 69 SIXTY-NINE di Murakami Ryū


Pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1987 e uscito in Italia nel 2019, edito da Atmosphere nella traduzione di Gianluca Coci, 69 SIXTY-NINE di Murakami Ryū è un romanzo intenso e coinvolgente, un manifesto generazionale che ci trasporta nel Giappone di fine anni ’60.

Leggi tutto...

Un viaggio introspettivo con Il demone dai capelli bianchi


Il demone dai capelli bianchi (Hakuhatsuki) è uno dei numerosi romanzi di Edogawa Ranpo, pubblicato per la prima volta nel 1932. Raggiunge l’Italia nel 2020, edito da Elliot nella traduzione di Diego Cucinelli.

Il demone dai capelli bianchi è un breve romanzo che appartiene alla corrente dell’ero-guro nansensu, uno stile che combina erotismo e macabro, di cui Rampo è considerato uno dei maggiori esponenti.

Leggi tutto...

NipPop incontra Asuka Ozumi - “Helter Skelter”: la bellezza irraggiungibile


Ritorna anche quest’anno particolare il Book Club targato NipPop, questa volta con un tema molto caro a tutti noi dello staff: il Giappone delle donne. Il prossimo incontro si terrà mercoledì 9 dicembre 2020, e parleremo di Helter Skelter, un manga di Okazaki Kyōko. Nel frattempo abbiamo intervistato Asuka Ozumi, curatrice della collana Dynit Showcase: pronti a scoprire di più su quest’opera incredibile?

Leggi tutto...

NipPop Book Club/2: la delicatezza e la forza tutte al femminile di Iwaki Kei sono le protagoniste del nostro primo incontro


Mercoledì 11 novembre, i nostri appassionati di letteratura femminile si sono riuniti in diretta streaming sui canali ufficiali di NipPop per il primo appuntamento del NipPop Book Club di quest’anno. L’evento, curato dalla nostra Paola Scrolavezza e con la partecipazione della traduttrice ufficiale Anna Specchio, ha raccolto una serie di interessanti commenti e spunti in merito al romanzo Arrivederci, arancione di Iwaki Kei.

Leggi tutto...

  • 1
  • 2