Seguici

RAKUTEN TV: “Your Cinema at Home”


Da diversi mesi è sbarcato in Italia Rakuten Tv, una nuova piattaforma di video on demand che prevede la fruizione di contenuti cinematografici comodamente da casa. 

Leggi tutto...

NipPop 2019: l’intervista a Shinji Shishikura


Shinji Shihikura, artista ben noto sia in Europa che in Giappone per le sue creative performance che si avvalgono di oggetti di uso quotidiano, ci ha raccontato del suo lavoro dopo il flash mob nelle strade del centro di Bologna: “Shinji Shishikura’s Cone Girl & Boy”, in occasione di NipPop 2019 – #FoodPop: Giappone da gustare.

L’intervista è stata realizzata dai ragazzi della 4L del Liceo Linguistico Laura Bassi, che hanno collaborato all’edizione 2019 di NipPop!

Leggi tutto...

Conversazione sulla cultura giapponese del cibo dal glocale al globale tra Stefania Viti, Stefano Carrer e Pio D’Emilia – modera Paola Scrolavezza


Riepiloghiamo l'interessante dialogo fra Stefano Carrer (esperto di Giappone e Asia per il Sole-24Ore), Stefania Viti (giornalista ed esperta di food culture) e Pio D’Emilia (giornalista e scrittore, che da oltre trent’anni vive e lavora in Giappone) che si è tenuto in occasione di NipPop 2019: con Paola Scrolavezza come moderatrice hanno presentato il complesso mondo della cultura del cibo giapponese, dalle politiche culinarie fino al contatto con la cultura occidentale.

Leggi tutto...

Issei Sagawa: una macabra celebrità


In occasione del terzo appuntamento con Waiting for NipPop, il 3 aprile alle 17:30 presso il Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Moderne, abbiamo scoperto ciò che c’è da sapere su il cannibale vivente più famoso in Giappone, Sagawa Issei. Attenzione, gli argomenti trattati possono essere eccessivamente forti per persone sensibili.

Leggi tutto...

NipPop Appetizer – A cena coi cannibali


Gino Scatasta, esperto di letteratura inglese e irlandese, nel corso di Waiting for NipPop 2019 ha illustrato in un breve excursus l’uso e il significato del cannibalismo all’interno della letteratura anglosassone, a partire dai modelli mitici fino al cinema contemporaneo.

Leggi tutto...

Chef Hiro e l’essenza del cibo: quando la cucina incontra l’arte


Chef Hiro lo mette subito in chiaro: non prepara piatti giapponesi. O meglio, non del tutto. Perché c’è tanto della filosofia del washoku – la cucina tradizionale giapponese – nei piatti di questo chef nato nel paese del Sol Levante, ma trapiantato in Italia da ormai molti anni. La sua è una cucina legata alla materia, che mette al centro gli ingredienti della tradizione mediterranea nella loro essenza più pura. E che approccia i piatti come fossero opere d’arte d’avanguardia.

Leggi tutto...

Character Café, un espresso di cultura pop


Il paese del sol levante offre una varietà infinita di locali dove si possono sperimentare cibi e atmosfere nuove quando si vogliono organizzare uscite alternative con amici o famigliari. Fra le mete più in voga del momento, sicuramente non possono mancare i Character Café.

Leggi tutto...

Il Giappone a tavola: tutto quello che dovete sapere in fatto di etichetta


Gli usi e le consuetudini dei giapponesi a tavola sono molto diversi da quelli comuni a noi europei. Quando si partecipa a un pasto giapponese è bene tenere a mente alcune regole fondamentali del loro galateo, soprattutto per non mancare loro accidentalmente di rispetto.

Leggi tutto...

5 piatti giapponesi che sicuramente non conoscevi


La cucina giapponese varia di zona in zona. I piatti più famosi (udon, ramen, sushi, sashimi, okomiyaki etc.) sono noti a tutti, ma altri porebbero risultare delle novità anche sorprendenti.

Leggi tutto...

Onabe e performance di genere in Shinjuku Boys


Gli onabe, protagonisti del film-documentario Shinjuku Boys (1995) di Kim Longinotto e Jano Williams, sono ragazzi nati in un corpo biologicamente femminile che trascorrono la propria vita nei panni di un uomo e lavorano in un’industria dell’intrattenimento rivolta a una clientela prevalentemente composta da donne. 

Leggi tutto...

  • 1
  • 2