Waiting for NipPop2014 - Liza E. Anzen e Federica Di Meo

Somnia - Artefici di sogni è il lavoro di un duo di mangaka composto da Liza E. Anzen e Federica Di Meo.


Liza E. Anzen (pseudonimo di Elena Zanzi)

Laureata in Lettere Moderne con una tesi sull’intervista come metodo di raccolta dati in antropologia, collabora come giornalista con un quotidiano locale triestino per poi iniziare a lavorare per Panini Comics nel 2004.

Editor di manga, romanzi, graphic novel e card game, cura una rubrica dedicata al Giappone per il mensile Anteprima, su cui è anche sceneggiatrice della striscia Dani dedicata al mondo degli appassionati di fumetto e animazione giapponese. Di Somnia – Artefici di sogni cura la sceneggiatura e ha scritto il romanzo Somnia – La notte dei nove desideri, prequel del fumetto.

                                      

Federica Di Meo

Dopo dieci anni da autodidatta, inizia la sua formazione nel 2005 con Daniele Statella e Maria Vannucchi (Mangacampus), dalla quale viene istruita sulla tecnica manga, approfondita con un corso a Tokyo.

Dal 2008 insegna tecnica manga a Torino, Milano e Roma. Come fumettista, lavora interamente a mano e prima di iniziare la collaborazione con Panini Comics in qualità di disegnatrice di Somnia – Artefici di sogni ha 

collaborato con diverse case editrici quali Coniglio Editore e DeAgostini. La sua opera di debutto, risalente al 2007, è il web manga Signi Clavis.

 

 

 
 
  • 1
  • 2