Il meglio di NipPop 2016 - Parte 2

Sabato 21 maggio nel Quartiere Santo Stefano gli eventi di NipPop 2016 continuano: durante la mattinata, nella Sala del Consiglio, si tiene la seconda tavola rotonda dal titolo Traduzione: agency culturale ed editoriale, con Giulia Iannuzzi, Massimo Soumaré, Jacopo Costa Buranelli, Cristian Posocco, Asano Atsuko e Takano Fumio. Subito dopo ha inizio l’approfondimento While waiting for the babel fish…: l’editoria italiana e la traduzione della letteratura sci-fi giapponese a cura di Giulia Iannuzzi e Massimo Soumaré.

Nel primo pomeriggio, Gianluca di Fratta presenta Robot in Pain, un’interessante conferenza sul ruolo del dolore e della sofferenza nel processo di trasformazione e di interazione con la macchina nei robot anime. A seguire, Massimo Soumaré e Paola Scrolavezza conversano con la scrittrice Takano Fumio. L’ultimo appuntamento della serata nella Sala del Consiglio è quello con la docente di Comics Studies Jaqueline Berndt, che ci parla di Manga Hokusai Manga: A Look behind the Exhibition’s Scenes.

Una delle novità di NipPop 2016 è stata senza dubbio la presenza dell’area games: il nostro partner Gamesource.it ha infatti allestito 15 postazioni di gioco liberamente utilizzabili dai visitatori durante tutte le giornate dell’evento.

    

A partire dal primo pomeriggio, nel Centro Sociale del Baraccano, si tengono i primi due workshop: quello di doppiaggio con Ivo de Palma e quello di traduzione manga con Asuka Ozumi e Jacopo Costa Buranelli, in collaborazione con J-Pop Manga.

Nel Piccolo Teatro del Baraccano, proseguono le proiezioni: al mattino si comincia con Neon Genesis Evangelion: Death & Rebirth eThe End Of Evangelion, seguiti da alcune riflessioni sui film a cura di Evangelion Italian Fan e Distopia Evangelion. Nel primo pomeriggio viene proiettato il lungometraggio Cosmowarrior Zero: A Caccia del giovane Harlock e subito dopo si tiene la tavola rotonda Il mercato italiano degli anime, in cui intervengono NipPop, Dynit, AnimeClick e Evangelion Italian Fan.

Anche sabato le attività continuano presso Dynamo - La Velostazione di Bologna con NipPop by Night: alle 19:30 Evangelion Italian Fan presenta un approfondimento analitico dei finali di Evangelion e alle 21:00 la Chocobo Band inizia il suo concerto, proponendo le cover dei brani più famosi della saga di Final Fantasy, reinterpretate in chiave groove, jazz e rock.

Ecco la gallery con i momenti più belli di questa seconda giornata:

 
  • 1
  • 2