A tavola con i personaggi degli anime

 


Per molti di noi il primo approccio con la cucina giapponese è avvenuto attraverso la televisione. Durante la visione di molti anime, soprattutto nel corso della nostra infanzia, è cresciuta sempre più la curiosità e il desiderio verso quei deliziosi piatti divorati dai nostri personaggi preferiti.

La cucina negli anime
Il modo in cui il cibo viene rappresentato all'interno dell'animazione giapponese in altri termini solletica il nostro appetito.

La rappresentazione del cibo
La cucina giapponese è spesso riprodotta fedelmente in ogni passaggio, dalla preparazione alla presentazione.
Sono molti i piatti tipici del Sol Levante rappresentati e conosciuti in tutto il mondo grazie alla loro diffusione in prodotti multimediali. E svolgono un ruolo molto importante, perché veicolano una serie di significati complessi. Per esempio sottolineano momenti cruciali, contribuiscono a costruire relazioni e aggiungono profondità alle storie.

 

piatti che più abbiamo desiderato negli anime

A colazione nel Castello Errante di Howl
Una delle prelibatezze, nel capolavoro dello Studio Ghibli, è la deliziosa colazione che viene preparata da Howl con l'aiuto di Calcifer. Il pasto è composto da squisite uova e pancetta croccante, e viene consumato insieme a tutta la famiglia.

A pranzo con Goku
Goku e la sua fame sono leggendari quasi quanto la sua abilità nel combattere. E quando c’è da mangiare, è sempre in buona compagnia.
Tra le centinaia di piatti, quello che non manca mai è un'enorme ciotola di riso, lo shiro gohan. Viene preparato con riso, acqua e alga konbu. Anche se molto semplice, è un piatto fondamentale nella cucina giapponese e funge da accompagnamento a molti cibi. Bisogna stare attenti, però, alla cottura, perché è da essa che dipende la bontà.

La bontà del ramen di Naruto
Se potesse, Naruto passerebbe tutto il tempo dentro il Rāmen Ichiraku, il ristorante di Konoha dove mangia ramen a volontà.
Tra i piatti principali della cucina giapponese, il ramen consiste in una grande ciotola di tagliolini immersi nel brodo e accompagnati da fettine di maiale, uova quasi sode, alghe marine, cipollotti e il kamaboko (un composto di surimi e pesce azzurro). L’ingrediente principale è il brodo, che rende il tutto più saporito.

Merenda con i Pokémon
Brock è un cuoco esperto: prepara sempre del cibo eccezionale sia per i Pokémon che per gli umani.
Una delle pietanze di cui i Pokémon sono ghiotti - e noi con loro - sono gli onigiri, ossia delle polpette di riso con tantissime varietà di ripieno (salmone, tonno, verdure, etc. In Giappone costituiscono un tipico spuntino. La forma più gettonata degli onigiri è quella triangolare, ma in ogni caso si presentano sempre avvolti in una striscia di alga nori per poterli afferrare più comodamente.

La ciurma insaziabile
All'interno di One Piece tutta la ciurma, compreso Luffy - che addirittura riesce a trasformare i suoi occhi in cibo quando ha fame - va matta per tutto ciò che è commestibile. Uno dei piatti che mangiano a volontà sono i takoyaki, polpettine di polpo cotte alla piastra che rappresentano un tipico spuntino di strada.

Kiss me Licia
Come non ricordare la cucina di Marrabbio, il burbero papà di Licia?
Nel suo ristorante preparava l’okonomiyaki, il più popolare street-food di Osaka. Tutti ne andavano pazzi, compresi Andrea e il gatto mangione Giuliano. L’okonomiyaki è una specie di crêpe farcita con i più disparati ingredienti e cotta su una piastra, il teppan, dalla quale la si consuma direttamente.

Doraemon e la sua debolezza
Uno dei dolcetti giapponesi più famosi è il dorayaki di Doraemon. Ogni volta, il gatto venuto dal futuro si lascia corrompere da questi dolcetti fino a farne indigestione. Si tratta di piccoli pancake ripieni di anko, una marmellata di fagioli rossi.

Perché i personaggi degli anime mangiano così tanto?
Il personaggio che mangia molto è uno dei cliché più diffusi mai esistiti. Ma non tutti i cliché sono negativi: questa particolarità, infatti, è stata accolta in modo positivo dagli appassionati di animazione.
Vi è una ragione di fondo per cui il cibo è ben presente negli anime. In Asia la cultura del cibo è molto importante, quasi sacra; per questo motivo negli anime giapponesi, ma anche nei manga, i personaggi sono spesso circondati dal cibo, sereni e felici.
Inoltre, risulta molto comico vedere i personaggi mangiare in modo esagerato. E, in alcuni casi, ha anche un significato e un senso precisi: molti protagonisti, essendo guerrieri, devono consumare quantità sovrumane di cibo per tenere il passo con l'addestramento.

Gli anime possono diventare il nostro cibo
Molte volte il nostro anime preferito può diventare anche il nostro piatto preferito. In Giappone si possono infatti trovare diversi piatti presentati come vere e proprie opere d'arte a tema anime. Ecco qualche esempio!

Iscriviti alla nostra newsletter!


 
  • 1
  • 2